fbpx

A 60 anni dalle riprese sul Gargano, la locandina di “Mònde” 2019 rende omaggio a Gina Lollobrigida e al film “La legge” di Jules Dassin

Home - News - A 60 anni dalle riprese sul Gargano, la locandina di “Mònde” 2019 rende omaggio a Gina Lollobrigida e al film “La legge” di Jules Dassin

A 60 anni dalle riprese sul Gargano, la locandina di “Mònde” 2019 rende omaggio a Gina Lollobrigida e al film “La legge” di Jules Dassin

Nel sessantennale dalla sua uscita nelle sale, “Mònde – Festa del Cinema sui Cammini” rende omaggio al film “La legge” (“La Loi”), capolavoro del cineasta statunitense Jules Dassin, girato nel 1958 sul Gargano e precisamente nelle comunità di Carpino, Peschici e Rodi Garganico.

Protagonisti della pellicola, uscita nelle sale l’anno successivo, una splendida Gina Lollobrigida insieme a Marcello Mastroianni e Pierre Brasseur.

Lo scatto scelto per rappresentare la seconda edizione di “Mònde” è parte di un servizio fotografico realizzato sul set di Dassin dal grande fotoreporter italo-francese Jack Garofalo e vede come protagonista, immersa in un incontaminato mare garganico, un’iconica Gina Lollobrigida insieme ad un puledro di asino, animale tipico del Gargano e simbolo della laboriosità della sua gente ma anche del viaggiare “lento”, tema portante della kermesse.

“Mònde – Festa del Cinema sui Cammini”, nel celebrare il grande cinema del passato ed in un costante dialogo con un territorio dall’inesauribile potenziale narrativo ed immaginifico quale il Gargano, si apre così agli autori ed ai protagonisti del cinema di oggi, al loro racconto di un mondo e di un’Umanità perennemente in cammino.