fbpx

OGLIO DI CRANIO UMANO – Mostra Fotografica

Home - News - OGLIO DI CRANIO UMANO – Mostra Fotografica

OGLIO DI CRANIO UMANO – Mostra Fotografica

Magia, medicina e devozione popolare sulle strade dei pellegrini.

Mostra fotografica di Michele De Filippo. Testo critico e curatela di Giuseppe Rignanese.

La mostra fotografica vedrà esposte le stampe originali – rigorosamente in B/N – delle fotografie inedite che il Prof. Michele De Filippo ha realizzato in decenni di lavoro e studio etno-antropologico sul territorio di Monte Sant’Angelo e del Gargano in generale. Le foto testimoniano, tra l’altro, la salita a piedi lungo il sentiero della Scannamugliera delle compagnie di San Marco e di Antina e i diversi aspetti del cammino e dell’arrivo al Santuario di San Michele. Descrivono, inoltre, la vita del Santuario e le diverse attività che vi si svolgevano, tra cui la vendita di candele, di pennacchi, di ostie ripiene. Un emozionante spaccato storico di quello che è stato nei secoli e nei decenni passati il culto di S. Michele, alla luce del quale rileggere il presente.

L’AUTORE. Michele De Filippo è da sempre studioso di archeologia, demologia ed antropologia con svariate inchieste sul campo. È stato, tra l’altro, responsabile del Gruppo Speleologico “Michele Bellucci” e della sezione dell’Archeoclub d’Italia di Manfredonia, facendosi promotore di studi e convegni sulla valorizzazione dei beni ambientali e culturali. Tra le sue pubblicazioni: “Società e Folclore sul Gargano, Monte Sant’Angelo Voll. 1 e 2
(Atlantica Editrice, 1986-1989), “Oglio di Cranio Umano” (Claudio Grenzi Editore, 2010), “L’icona lapidea di Bernardo Monaco” (Claudio Grenzi Editore, 2012).

La mostra verrà allestita all’interno della Sala Conferenze della Biblioteca C. Angelillis in Piazza de’ Galganis e sarà ad ingresso gratuito, visitabile tutti i giorni del festival secondo i seguenti orari: dalle 16.30 alle 21.00 (da giovedì 4 a domenica 7 ottobre); dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 21.00 di domenica 7 ottobre.